Gazpacho classico andaluso (senza pane)

Ingredienti per 2 porzioni abbondanti o 4/5 medie

400 g pomodori maturi misti tra san marzano e ciliegini
100 g peperone rosso
1 cetriolo medio
50 g cipolla rossa pesata già pulita
1 cucchiaio abbondante di olio extravergine d'oliva
1 cucchiaio aceto di mele
erba cipollina fresca e qualche pomodorino per decorare
Insieme alla paella il gazpacho è uno dei piatti tipici spagnoli più famosi, una zuppa fredda di ortaggi crudi, molto rinfrescante e ricca di vitamine, perfetta per rinfrescarsi e dissetarsi durante la stagione calda. La ricetta tradizionale prevede l'aggiunta di mollica di pane raffermo che ho omesso per renderlo più leggero, senza glutine e 100% crudo. Si può servire in piatti fondi o scodelle come antipasto o nei bicchierini come aperitivo, accompagnandolo anche con crostini di pane croccante.

Procedimento

1.Tagliate a pezzi i pomodori, il peperone, la cipolla e 100 g di cetriolo pesato pulito e senza buccia, quindi frullate tutto con un mixer, il più finemente possibile.
2.Filtrate con un colino, schiacciando bene col dorso di un cucchiaio lo scarto che resta sul colino. In questo modo otterrete una passata liscia e spumosa, più piacevole al palato e più digeribile.
3.Conditela con un po’ di sale, l’olio e l’aceto e distribuitela in piatti fondi (ma anche bicchierini se servirete il gazpacho come antipasto o aperitivo)
4.Decorate con il cetriolo rimasto, i pomodorini e le erbe a piacere

Leave a Reply