Crema spalmabile ai superfood: cacao crudo, maca e lucuma

Ingredienti per 3 o 4 persone

150 g tofu vellutato (silken tofu o kinugoshi tofu)
15 g cacao crudo in polvere
15 g maca in polvere
10 g lucuma in polvere
1 punta di cucchiaino di vaniglia naturale in polvere
2 o 3 cucchiai di sciroppo d’agave o d'acero
1 grossa pera abate non troppo matura (per servire)
nocciole tostate per guarnire
Questa crema, oltre ad essere molto golosa, dà una carica e un’energia incredibile sia fisica che mentale. Cacao crudo, maca e lucuma sono infatti dei superfood che la rendono speciale e sulle fettine di pera con le nocciole tostate ci sta benissimo. La consiglierei per la colazione del mattino, prima di fare sport o in occasione di un impegno importante che richiede molta concentrazione. Sconsigliata invece alla sera perché si rischia poi di non riuscire a dormire (attenzione perché il cacao crudo contiene caffeina).

Procedimento

1. Frullate tutti gli ingredienti insieme fino ad ottenere una crema liscia e vellutata.
2.Regolate la quantità di sciroppo d’agave o d'acero in base al grado di dolcezza che volete ottenere.
3.Mette in frigo per almeno 6 ore, il gusto migliora e la consistenza diventa più soda.
4.Tagliate la pera a fettine e guarnitele di crema utilizzando una sac à poche. Decorate con nocciole a pezzetti che danno un tocco in più di croccantezza e di gusto. Da mangiare con le mani come fossero delle tartine dolci.

Sì è svolta ieri a Milano presso Artemedica un’interessantissima conferenza della dottoressa Michela De Petris intitolata: “L’alimentazione al 100% vegetale per la prevenzione e il sostegno nella terapia dei tumori”. Io ho avuto l’onore di preparare il buffet di assaggi del post-conferenza sulla base di ricette del mio libro “A tavola con Giulia – 100 ricette sane e gustose” arricchite però con alcuni superfood. Per chi non lo sapesse i cosiddetti “superfood” sono alimenti completamente naturali, vegetali e biologici che hanno delle particolari proprietà benefiche per l’organismo, tanto da essere considerati dei veri e propri integratori. Sono ad esempio ricchissimi di vitamine, minerali, antiossidanti e possono essere molto utili in caso di necessità specifiche come appunto la prevenzione e il sostegno di malattie oncologiche ma anche disturbi vari, convalescenze, carenze nutrizionali, stress, sport. I più comuni e conosciuti sono alcune alghe come la spirulina e la chlorella, frutti tropicali come la maca e la lucuma, oppure bacche come le goji e il cacao crudo. E sì perché il cacao comune che si trova in commercio è sempre tostato e nella tostatura si perdono molte delle sue proprietà. Allo stato crudo invece pare sia l’alimento naturale più ricco in assoluto di antiossidanti, in particolare flavonoidi e polifenoli, ma anche preziosi minerali e vitamine.
Per il buffet di assaggi che ho preparato in occasione della conferenza ho seguito le indicazioni della dottoressa De Petris e ho preparato tutto senza glutine con una prevalenza di crudo. Grazie ai preziosi superfood offerti da ISWARI ho utilizzato la spirulina nel patè di sedano e il cacao crudo, la maca e la lucuma in questa crema dolce (l’unica ricetta non tratta dal libro ma che ho ideato per l’occasione).

Leave a Reply