Recipe Category: Ricette senza glutine

Home / Ricette senza glutine
Polpette di lenticchie al sugo di pomodoro
Recipe

Polpette di lenticchie al sugo di pomodoro

Non sono mai stata un'amante della carne. Quando ero bambina e ragazzina uno dei pochi piatti a base di carne che mi piaceva erano le polpette al sugo che cucinava mio padre. Queste non hanno nulla da invidiare a quelle che mangiavo da piccola, anzi a mio parere sono persino più buone, più sane e molto più leggere. Morbide ma compatte, ottime affogate nel sugo ma anche senza (magari accompagnate da una buona maionese veg), sono uno dei tanti modi per far mangiare ed apprezzare i legumi ai bambini!

Dahl di lenticchie rosse con riso basmati speziato
Recipe

Dahl di lenticchie rosse con riso basmati speziato

Quella indiana è senza dubbio tra le cucine etniche che preferisco, caratterizzata tra l'altro da un'antica e persistente tradizione vegetariana. Il dahl (o dal) è una zuppa speziata di legumi che si accompagna in genere al pane indiano (roti o naan) oppure a del riso pulao, ovvero riso basmati pilaf aromatico. Per questa ricetta ho preso spunto da un libro di cucina tradizionale indiana vegetariana e dal workshop di Simone Salvini che ho seguito tempo fa sulla cucina ayurvedica. I due sapori, della zuppa e del riso si combinano bene: il primo più deciso e pungente, leggermente piccante, il secondo più delicato e aromatico. Armatevi di spezie e partite!

Polenta ai broccoli e porri
Recipe

Polenta ai broccoli e porri

Credevate che la polenta fosse un piatto tipico solo del Nord Italia? E che la carne, i formaggi e i funghi fossero gli unici modi di accompagnarla? Invece no, in Calabria se ne fa una versione “mediterranea” e naturalmente vegana con i broccoletti. Di solito si aggiungono le cipolle (meglio se di Tropea) e a volte anche il pomodoro ma in questa ricetta ho preferito usare, oltre ai broccoletti, solo i porri, più delicati e aromatici.
Se avete tempo e pazienza scegliete una buona farina di mais bramata, possibilmente biologica (evitate la taragna che a mio avviso in questo caso non ci sta). Se invece non avete tempo o voglia di stare per un’ora a mescolare, usate pure quella istantanea, ma anche in questo caso preferitela sempre biologica e integrale, che non è solo più sana ma anche più saporita.

Crema di zucca con broccoletti, granella di nocciole e tamari
Recipe

Crema di zucca con broccoletti, granella di nocciole e tamari

Questo piatto di ispirazione macrobiotica mi piace veramente tanto perchè è ricco di contrasti: la cremosità e la dolcezza della zucca, la consistenza dei broccoli, la croccantezza delle nocciole, il salato del tamari… Se usate una zucca biologica con la buccia arancione, ad esempio Butternut, Violina oppure Hokkaido, potete anche cuocerla e poi frullarla con tutta la buccia senza compromette il bel colore arancione del risultato finale.

Spaghetti di cetrioli al pesto
Recipe

Spaghetti di cetrioli al pesto

Se siete stufi dei soliti spaghetti, non volete accendere i fornelli perché fa troppo caldo, avete voglia di un piatto fresco e leggero e senza troppe calorie, provate questi spaghetti "alternativi". Rispetto a quelli di zucchina, classicone della cucina crudista, quelli di cetrioli restano più "al dente" e, a mio avviso, più saporiti. Si sposano benissimo con il pesto di basilico in stile ligure che, in questa versione, prevede l'aggiunta anche delle noci oltre ai pinoli.

Spaghetti di zucchine al pomodoro
Recipe

Spaghetti di zucchine al pomodoro

Un classico della cucina crudista in una versione che incontrerà il gusto di tutti, anche dei più scettici! Gli spaghetti sono ricavati con un semplice, piccolo ed economico strumentino: un pelapatate dentellato (vedi foto nella gallery), facilissimo da utilizzare passandolo per il lungo sull'ortaggio in modo da ricavare degli "spaghettini" sottili. Se si salano leggermente e si lasciano macerare per pochi minuti si ammorbidiranno subito e con il gustoso condimento saranno molto piacevoli, freschi e leggeri.

Riso al forno con pesto di pistacchi e funghi champignon
Recipe

Riso al forno con pesto di pistacchi e funghi champignon

I timballi di riso al forno sono molto diffusi nella cucina siciliana tradizionale e si fanno in vari modi, per lo più con ragù o sugo di pomodoro. La versione con pistacchi e funghi da cui ho preso spunto per questa ricetta l'ho trovata sul libro "La mia vita a impatto zero" di Claudia Maugeri, famosa giornalista musicale e conduttrice radiofonica, vegana e siciliana trapiantata a Milano come me. Il pesto di pistacchi si trova facilmente nei supermercati più grandi e ben forniti (controllate bene gli ingredienti facendo attenzione che non ci siano conservanti ecc.). Potete in ogni caso autoprodurlo in casa frullando semplicemente dei pistacchi al naturale con olio e un po’ di sale.

Sorgo di primavera con fave e piselli freschi, finocchietto e salsa di asparagi
Recipe

Sorgo di primavera con fave e piselli freschi, finocchietto e salsa di asparagi

Per questo piatto mi sono ispirata alla primavera approfittando delle fave fresche e dei piselli freschi che adesso sono in piena stagione, ma anche degli asparagi che adoro e che in questo periodo sono economici (oltre che depurativi, ricchi di vitamine, minerali e acido folico). Il sorgo è un cereale senza glutine ancora poco utilizzato nei paesi occidentali per l’alimentazione umana. Infatti, sebbene sia il quinto per importanza nel mondo (dopo mais, riso, frumento e orzo), più della metà della produzione serve per i mangimi degli allevamenti oppure sfama le popolazioni dei paesi più poveri, grazie al fatto che cresce bene in terreni aridi e con poca acqua. Io trovo che sia un peccato usare cereali così buoni, nutrienti e salutari per i mangimi animali anziché usufruirne direttamente noi!
PS: dopo aver liberato le fave dai baccelli ho eliminato anche le pellicine sottili che le ricoprono. E’ un lavoro certosino ma ne vale la pena per avere una cottura molto più breve, un colore verde brillante e un sapore dolce (la pellicina è un po’amarognola). Non buttatele però e utilizzatele per insaporire brodi e vellutate.

Polpette di miglio e fave con farina di mais
Recipe

Polpette di miglio e fave con farina di mais

Questa è una delle ricette che ho insegnato al corso che sto tenendo in FUNNY VEG ACADEMY dedicato ai bambini, ovvero alimentazione e cucina sana 100% vegetale per la donna in gravidanza e allattamento e per il bambino dallo svezzamento ai primi anni di vita fino alla pre-adolescenza.
Queste polpettine si possono già dare a partire dai 12/24 mesi in quanto si potrebbero quasi definire una pappa "polpettizzata" e cotta in forno. Nulla toglie però che sono buonissime e adatte anche ai bambini più grandi e a tutta la famiglia. Le fave si possono sostituire con altri legumi, ma se il bimbo è ancora piccolo preferiamo sempre quelli decorticati, meno ricchi di fibra e più digeribili. Dopo la cottura e il completo raffreddamento possiamo tranquillamente congelarle.