Recipe Category: Primi

Home / Primi
Recipe

Vellutata di zucca con dadolata di pomodori al miso

A proposito di km 0... anch'io, come tutti, faccio la spesa al supermercato ma, quando posso, cerco di acquistare da piccoli produttori, meglio se bio e il più vicino possibile a dove abito. Durante la bella stagione per fortuna ho anche l' orto coltivato con tanto amore da mia suocera proprio accanto a casa mia! L'estate e l'autunno sono i periodi in cui l'orto dà il meglio di sè e a settembre i bei pomodori rossi e maturi convivono serenamente con le zucche (varietà Delica che è quella più saporita a mio avviso). E' importante che le zucche, dopo la raccolta, stiano almeno un mese al sole ad asciugare, altrimenti la polpa risulterà molto acquosa e insipida, devono proprio asciugarsi e stagionare!
In questa ricetta estate e autunno si incontrano in un bel contrasto di sapori, aromi e consistenze: caldo e freddo, cremoso e croccantino, dolce e acido, con la nota sapida del miso e quella aromatica delle spezie (l'anice stellato con la zucca sta benissimo provatelo!)

Recipe

Spaghetti al pesto di basilico “light” (con ingrediente segreto)

Il classico pesto alla genovese è buonissimo a chi non piace? Ma di fatto è praticamente a base di olio... Ci sono tante versioni di pesto, alcuni usano solo pinoli, altri aggiungono le noci, alcuni omettono l'aglio, altri (i vegani) omettono il formaggio o lo sostituiscono con il lievito alimentare. Dopo tante prove devo dire che il mio preferito è questo. Una versione "alleggerita" dove ho usato per un barattolo solo 2 cucchiai d'olio evo. L'aglio a mio avviso non può mancare e, visto che di fatto c'è così poco olio, mi sono concessa del formaggio vegano a pasta dura al posto del lievito alimentare che asciuga troppo ed è meno saporito. Ma, per renderlo cremoso, nonostante il poco olio evitando al contempo che il basilico annerisca, ho aggiunto un ingrediente segreto che ha funzionato alla grande ;-) Quale sarà? Leggete gli ingredienti per scoprirlo :-D

Recipe

Spaghetti al ragù di mare

Il mare in tavola non vuol dire necessariamente pesce. Come le verdure di terra le alghe sono le verdure di mare, ricche di iodio, vitamine e minerali preziosi per la nostra salute. Tra le diverse varietà la più conosciuta è sicuramente la Nori che in genere si usa in fogli per il sushi. Per questa ricetta l'ho utilizzata invece in fiocchi, pratici e versatili, danno un delizioso ma delicato gusto marino a varie pietanze, e perché no gli spaghetti? Ottimi per le cene all'aperto d'estate! E poi prezzemolo fresco e scorza di limone irrinunciabili per il tocco di freschezza in più ;-)
Foto di Andrea Tiziano Farinati

Recipe

Taboulé leggermente rivisitato

Il bulgur, ingrediente tipico della cucina mediorientale, è un grano duro in chicchi che viene cotto al vapore, essiccato e poi macinato grossolanamente. E' molto versatile in cucina, in linea generale si può usare al posto del couscous o di qualunque altro cereale in chicchi. Uno dei piatti tipici mediorientali a base di bulgur è il taboulé, un'insalata fresca ed estiva che ho voluto leggermente rivisitare a modo mio. In aggiunta al prezzemolo potete usare anche altre erbe aromatiche a piacere (nella versione originale ci sarebbe molto più prezzemolo e anche la menta ma non ne vado matta per cui l'ho sostituita con erba cipollina), mentre la scorza di limone grattugiata è a mio avviso fondamentale per dare un buonissimo aroma.
Le dosi sono per 4 persone se servito come antipasto o contorno oppure per 2 persone se come primo piatto. Diventa un piatto unico con aggiunta di legumi a piacere oppure tofu/tempeh a dadini.

Recipe

Spaghetti ai piselli e tofu affumicato

Le ricette improvvisate con pochi ingredienti sono spesso quelle che riescono meglio! Avevo il frigo mezzo vuoto, solo un pezzetto di tofu affumicato, qualche cipolla e dei piselli surgelati (aspettando con ansia quelli freschi di stagione...). Ho quindi improvvisato una pasta che si è rivelata buonissima. Sarà perchè amo la pasta con condimenti cremosi e in questo caso la dolcezza dei piselli viene bilanciata molto bene dal tocco di affumicato del tofu. Non ho aggiunto erbe aromatiche nè spezie proprio per sentire meglio questo contrasto e rendere il piatto semplicissimo. Da rifare sicuramente con i piselli freschi!

Recipe

Freekeh con quinoa su crema di broccoli e finocchi

Conosciuto in arabo come Farik, il freekeh è un tipo di grano duro verde che viene raccolto quando non è ancora maturo, seccato e poi tostato. E' molto usato in Medio Oriente, soprattutto in Libano, ma anche in Egitto e Tunisia. Quando i chicchi sono spezzati assomiglia un po' al bulgur ma è più ricco di proteine, vitamine e minerali e ha un gusto più deciso grazie all'aroma della tostatura. In questa ricetta ho usato un mix di freekeh spezzato e quinoa colorata, abbinandoli ad una morbida crema di broccoli e finocchi arricchita dal profumo del finocchietto fresco e dei semi di finocchio (che tra l'altro aiutano anche la digestione). Che bello sperimentare nuovi ingredienti in cucina!
Foto di Andrea Tiziano Farinati

Recipe

Conchiglioni ripieni gratinati su crema di cannellini

Chi non ama la pasta al forno? Oltre a lasagne e cannelloni esistono anche dei formati di pasta che ben si adattano ad essere farciti, conditi con besciamelle e creme varie e poi infornati a gratinare. Per questa ricetta, che in realtà è molto più facile e veloce di quanto sembri, ho scelto dei conchiglioni di grano duro, buoni ma anche belli da vedere, farciti con il veg-ragù pronto La Madia (che non ha nulla da invidiare a quello fatto in casa e ci fa risparmiare tempo e fatica), adagiati su un letto di crema "formaggiosa" di cannellini (al posto della classica besciamella) e gratinati in forno. Un primo piatto (ma anche piatto unico) semplice e ricco, ma anche "d'effetto" per chi vuole stupire gli ospiti.
Foto di Andrea Tiziano Farinati

Recipe

Zuppa cremosa di fave e zucca con saraceno tostato

Le zuppe per me sono imprescindibili nella stagione fredda (ma le mangio spesso per la verità anche d'estate, tiepide ovviamente non calde...). Le amo tutte, ma se proprio devo scegliere, preferisco le consistenze cremose e avvolgenti, e questo risultato in genere si ottiene perfettamente grazie alla zucca! In questa ricetta ci sono anche le fave decorticate che, sciogliendosi in cottura, aumentano l'effetto cremoso donando maggiore consistenza. Il tocco di croccantezza è dato dai chicchi di grano saraceno tostato, un modo diverso e sfizioso di consumare un cereale (o meglio un cosiddetto pseudocereale) che magari in chicco cotto non piace a tutti... in questo modo invece è particolarmente sfizioso e il piatto diventa più ricco e completo.
Foto di Andrea Tiziano Farinati

Recipe

Lasagne light ai funghi, broccoli e spinaci

Il piatto più tipico del pranzo della domenica? Le lasagne! Io sono un po' fuori dagli schemi per cui l'ho preparato e mangiato insieme a mio marito il sabato sera (no niente pizza il sabato sera, ci piace uscire dagli schemi appunto ;-) ). A dire la verità ce le siamo pappate tutte anche se le porzioni giuste sarebbero 4, ma erano talmente buone e, soprattutto, leggere, che ci siamo saziati senza sensi di colpa e senza appesantirci! Meglio di così... Nella preparazione non ho usato neppure un goccio d'olio, compensando però con un po' di veg-formaggio saporito a pasta dura (nel mio caso Gondino, ma va bene anche IoVeg Grattì oppure il Prosciano o il grattugiato Violife). Quest'ultimo è importante perchè compensa appunto la parte grassa e insaporisce molto, direi a prova di onnivoro! :-) Se non avete o non trovate il veg-formaggio potete usare, volendo, anche del semplice lievito alimentare ma in questo caso vi consiglio di aggiungere un po' d'olio quando cuocete i funghi e versarne un filo anche sulla superficie della lasagna prima di infornarla.

Recipe

Risotto agli agrumi e liquirizia

Se come me amate il risotto alle fragole in primavera e ai mirtilli d'estate... d'inverno dovete provare il risotto agli agrumi. La frutta nei risotti (come anche nelle insalate) sta benissimo e mi piace moltissimo. L'abbinamento con la liquirizia non è obbligatorio ma vivamente consigliato perché si sposa egregiamente. Si crea infatti una magica alchimia tra acido, dolce, salato e amaro, provare per credere! PS: mi raccomando il risotto non deve essere troppo asciutto ma ben mantecato e all'onda ;-)

  • 1
  • 2
  • 6