Author: admin

Home / admin
Crostata salata alla zucca con pasta brisé glutenfree
Recipe

Crostata salata alla zucca con pasta brisé glutenfree

Questa quiche o crostata salata è ottima e la pasta brisé senza glutine le dà il valore aggiunto rendendola adatta anche a intolleranti e celiaci. E' realizzata con farine ricche di fibre e di sapore: riso integrale, ceci e saraceno, economiche e facili da reperire, che, tra l'altro, stanno benissimo con il sapore dolce della zucca. Le erbe aromatiche sono direi indispensabili per dare la spinta in più ;-) e se volete strafare aggiungete anche pomodori secchi a pezzettini. In ogni caso potete sostituire il ripieno a piacere perchè la base di brisè si presta bene agli usi più svariati.

Risotto tartufato alla zucca e prezzemolo
Recipe

Risotto tartufato alla zucca e prezzemolo

Il risotto alla zucca è un classico "comfort food" autunnale. Anche senza mantecatura con burro e parmigiano la cremosità della zucca che si scioglie in cottura permette di ottenere un risultato molto morbido e avvolgente, soprattutto se utilizzate un buon riso per risotti come il Carnaroli. Per dare uno sprint in più al gusto dolce della zucca il tartufo è un'idea vincente e raffinata, ma se non volete spendere un capitale per andare a recuperare il tartufo fresco, potete farvi furbi e utilizzare un ingrediente alternativo. Il mopur al tartufo di Veghiamo è davvero ottimo e, soprattutto, contiene del tartufo vero senza aromi non meglio identificati. Se amate il genere vi piacerà sicuramente! Mi raccomando non dimenticate il prezzemolo che dà al tutto una nota di freschezza.
PS: Questo risotto può essere un primo piatto per i giorni di festa ma anche un piatto unico, meglio se accompagnato da una bella insalata

Fiera Sana Bologna 2018
Articolo

Fiera Sana Bologna 2018

Il Salone Internazionale del Biologico e del Naturale che si svolge ogni anno a Bologna è ormai giunto alla sua 30° edizione ed è sempre un successo. Anche quest'anno, per la quinta volta di seguito, sono stata una delle blogger ufficiali della manifestazione

Spaghetti alla “carboveg”
Recipe

Spaghetti alla “carboveg”

Alzi la mano chi non ama la pasta! Per me è assolutamente irrinunciabile, non la mangio spesso, anzi, ma proprio per questo, quando la mangio la voglio super gustosa. Da buona amante della pasta non potevo non rivisitare un classicone della cucina italiana: la carbonara. Il segreto è trovare delle sostituzioni azzeccate degli ingredienti tradizionali con ingredienti innovativi: al posto dell'uovo una pastella fatta con bevanda di soia e farina di ceci, al posto del formaggio il lievito alimentare e invece della pancetta un ottimo Mopur affumicato che soffritto con scalogno e un goccio di salsa di soia diventa croccantino e saporitissimo. Se non ci credete provate, rimarrete stupiti di come tradizione e innovazione, gusto e leggerezza possano convivere perfettamente insieme...

“Paella de verduras” super ricca
Recipe

“Paella de verduras” super ricca

La "paella de verduras" è una ricetta tipica spagnola che, a differenza della più nota valenciana, nasce già naturalmente vegan. L'ho mangiata qualche volta nei ristoranti spagnoli di Milano (mio marito ne va matto! :-) ) ma non avevo mai provato a cucinarla prima d'ora. Così, proprio su richiesta e con la collaborazione del maritino ho provato a farla e ho scoperto che è molto più facile e veloce di quanto comunemente si creda. L'importante è seguire alcuni accorgimenti: la padella deve essere piuttosto larga e capiente (lo strato di verdure e riso non deve essere troppo spesso), ci deve essere una certa proporzione tra il riso e il brodo (con quella che ho indicato non dovreste avere problemi, tenete conto che ho usato un riso Carnaroli, per altri tipi di riso le proporzioni potrebbero variare leggermente), non occorre coperchio e durante la cottura il riso non va mai mescolato, il risultato deve essere non solo completamente asciutto (non è un risotto cremoso!) ma sul fondo della padella deve formarsi una crosticina croccante e leggermente bruciacchiata (è proprio questa la caratteristica della ricetta tradizionale, altrimenti è un semplice riso con verdure!). Le verdure che a mio avviso non possono mancare sono peperoni, fagiolini, piselli, carote e pomodoro ma se ne possono aggiungere anche altre come funghi champignon, cuori di carciofo, broccoletti... Per renderla un piatto unico completo si possono aggiungere anche i fagioli, bianchi di spagna, rossi o borlotti, ma devono ovviamente essere cotti in precedenza. Se avete l'apposita "paellera" sarebbe meglio ma va bene anche una comune padella con doppi manici piuttosto larga e capiente.

Crepes arrotolate con mopur al pepe, spalmabile di mandorle e zucchine
Recipe

Crepes arrotolate con mopur al pepe, spalmabile di mandorle e zucchine

Le crepes vegane sono leggere, digeribili e facilissime da preparare, basta solo avere una buona padella antiaderente e un minimo di manualità. In questo caso le ho preparate con farina di ceci e farina integrale, ricche di proteine e di fibre, e farcite al momento in modo semplice e veloce con una soffice crema spalmabile a base di sole mandorle e limone, l'ottimo mopur al pepe nero e fettine di zucchina cruda leggermente marinata. Il risultato è un piatto fresco e sfizioso, da gustare a temperatura ambiente o freddo, come secondo, antipasto o piatto unico leggero accompagnato da una bella insalatona. Non dimenticate la finitura con granella di mandorle e glassa di aceto balsamico che creano un interessante contrasto.

Millefoglie di mopur al lupino con melanzane e hummus di cannellini al pomodoro
Recipe

Millefoglie di mopur al lupino con melanzane e hummus di cannellini al pomodoro

Come la zucca lo è dell'autunno, la melanzana è la regina dell'estate! Quindi approfittiamone per realizzare non solo piatti tradizionali come caponata e parmigiana ma anche qualcosa di più originale e sfizioso come questa millefoglie. Basta solo trovare delle buone melanzane e cuocerle in forno a fette leggermente unte d'olio, quindi sovrapporle alternandole al mopur con lupino (che si presta benissimo per questa ricetta), pomodorini e hummus di cannellini, facile e veloce da preparare partendo dai legumi in vasetto di vetro (evitate quelli in scatola!). Ne risulta un piatto estivo, proteico e nutriente ma al tempo stesso leggero, da gustare a temperatura ambiente.

Le erbe aromatiche in cucina
Articolo

Le erbe aromatiche in cucina

Non solo prezzemolo e basilico: vediamo quali sono e come si usano le principali erbe aromatiche della nostra tradizione mediterranea

Asparagi delicati con maionese allo zafferano e sesamo nero
Recipe

Asparagi delicati con maionese allo zafferano e sesamo nero

Gli asparagi sono tra le mie verdure preferite e quando è stagione ne approfitto al massimo perché, purtroppo, non durano molto, per lo meno non quelli italiani! Questa ricetta, pur essendo semplice e veloce da realizzare è perfetta per stupire i commensali con un piatto saporito e colorato. Il gusto delicato degli asparagi si sposa benissimo con il mopur (che è appunto quello "delicato") e il tutto viene esaltato dal tocco di acidità della maionese, arricchita dall'aroma dallo zafferano. Anche il sesamo ci sta molto bene e se non trovate quello nero va bene anche il sesamo comune, il nero rende di più in termini di contrasto cromatico ;-)

Quenelle di carote viola all’açai su pesto di canapa al prezzemolo e spirulina, con dadolata di pomodori alla curcuma
Recipe

Quenelle di carote viola all’açai su pesto di canapa al prezzemolo e spirulina, con dadolata di pomodori alla curcuma

Questo piatto, 100% crudo, può essere un ottimo antipasto, fresco e leggero ma anche nutriente e super salutare grazie alla presenza di alcuni cosiddetti "superfood", ovvero SUPERCIBI dalle particolari proprietà nutritive. L'AçAI è una bacca originaria del Sud America ricchissima di antociani dal potere antiossidante (3 volte superiore rispetto ai mirtilli e 30 volte superiore rispetto al vino rosso), i semi di CANAPA sono ricchi di proteine, oltre che di omega 6 e omega 3 in rapporto perfettamente bilanciato, la SPIRULINA è un alga d'acqua dolce molto nutriente, proteica e ricchissima praticamente di tutto, un vero integratore alimentare naturale, i SEMI DI LINO infine apportano quantità importanti di omega 3. Ho usato le carote viola perchè anche loro sono ricche di antociani (il colore ne è un indicatore), ma vanno bene anche quelle normali. L'impiattamento, devo ammetterlo è un po' studiato, ovvero l'ho pensato e disegnato prima di eseguirlo :-) So che i piatti un po' ricercati come questo in genere non hanno molto successo, almeno presso i miei fans e follower sui social (la gente in genere preferisce ricette classiche e comunque riconoscibili come lasagne, tiramisù, polpette, risotti ecc) ma se siete un po' stufi della tradizione e volete "osare" stupendo i vostri ospiti, tentate e non ve ne pentirete ;-) E provate i superfood! Ormai non è difficile trovarli non solo nei supermercati e negozi biologici e online ma anche nella grande distribuzione!